ODONTOVETROMA.IT
odontostomatologia veterinaria

Le lesioni da riassorbimento dentale nei gatti possono avere conseguenze diverse a seconda che siano lesioni di tipo 1 o lesioni d tipo 2.

Le lesioni da riassorbimento dentale nei gatti sono molto diffuse. A tutt’oggi non è stata ancora compresa la causa (eziologia) , invece è chiara la dinamica patogenetica , alcune cellule dalla milza e dal midollo osseo migrano nel legamento parodontale e da qui cominciano a riassorbire il cemento delle radici in alcuni punti e poi sempre più in profondità riassorbono la dentina fino a che la struttura del dente collassa . Queste cellule prendono il nome di ODONTOCLASTI . Sto parlando di una patologia progressiva ed inarrestabile . E’ importante sapere che le lesioni da riassorbimento odontoclastico possono avere conseguenze diverse a seconda dei casi. Le RL si distinguono in lesioni di tipo 1 e di tipo 2 . Le lesioni di tipo 1 sono caratterizzate dalla presenza di una forte infiammazione e non esitano in una sostituzione delle radici con osso alla fine del processo di riassorbimento . Le lesioni di tipo 2 sono caratterizzate da un minor impatto sulle strutture parodontali , l’infiammazione è minima o spesso assente , inoltre il riassorbimento delle radici si verifica con una graduale sostituzione delle stesse con osso neoformato che va a riempire il vuoto causato dal riassorbimento radicale .


tipo2

tipo2
Lesioni FORL di tipo 2
( in queste x intraorali si evidenzia come le radici appaiono radiolucenti con progressivo riassorbimento delle strutture dentali , si potrebbe definirle" radici fantasma")


tipo1

tipo1
Lesioni FORL di tipo 1
(in queste rx sono descritte lesioni da riassorbimento associate alla malattia parodontale e a forte infiammazione dei tessuti limitrofi alle lesioni , si noti che la radiodensità delle radici è conservata e la lamina propria radiografica anche).

CONCLUSIONI

Ovviamente a causa della diversa gravità delle lesioni il trattamento è differente a seconda che si tratti di lesioni di tipo 1 o 2.
Per poter ottenere la diagnosi ed eseguire il corretto trattamento è indispensabile eseguire una indagine radiografica intraorale e sono necessarie profonde conoscenze specialistiche.

Due differenti tipi di lesioni da FORL

giovedì 16 novembre 2017.